Esprimere la propria creatività in assoluta libertà

Informazioni 389 5450774
La Luna è come una grande lanterna
Produzione Scuola di Teatro Nuovo Melograno
Con Elisa Goffi, Dario Camozzi, Francesca Sciorra, Graziella Urbinelli, Paola Perlini, Raffaela Piersanti, Roberto Carletti, Sara Piticchiani
Regia e drammaturgia Cristian Strambolini
Luci Daniele Vocino
 
“Terezín: Un documentario sul reinsediamento degli ebrei” meglio conosciuto come “Il Führer dona una città agli ebrei” è un film di propaganda nazista, girato nel 1944. Fu una gigantesca messa in scena per il mondo intero, con l’intento di mostrare le "ottime" condizioni di vita degli ebrei nei ghetti del Terzo Reich. Terezin era appunto un ghetto ebraico alle porte di Praga, creato in una fortezza del XVIII secolo e vi furono deportati, soprattutto, quegli ebrei che si erano distinti nei combattimenti del Primo conflitto Mondiale, gli ebrei anziani del Reich e alcune categorie sociali considerate importanti: intellettuali, scultori, attori, musicisti e compositori di fama internazionale. Tra il 16 agosto e l'11 settembre 1944, tutti i prigionieri del campo dovettero collaborare alla realizzazione del filmato. Finito il film, la maggioranza di coloro che vi comparivano, tra cui moltissimi bambini, fu deportata a morire ad Auschwitz. Lo spettacolo parte proprio da qui, da questo surreale documentario che la propaganda nazista ha realizzato per risultare pulita agli occhi del mondo. Protagonisti della performance sono gli allievi attori della Scuola di Teatro, che presenteranno lo spettacolo dopo un percorso di ricerca ed approfondimento laboratoriale di alcuni mesi, guidati da Cristian Strambolini.

IN PROGRAMMAZIONE
Sabato 30 gennaio  2021 -21.00h
Domenica 31 gennaio 2021 -18.00h

Vuoi Prenotare il tuo Biglietto

Clicca qui

Condividi e commenta lo spettacolo con gli hashtag del Teatro

#shoahmelograno

Non hai ancora rinnovato la tessera?

Compila il modulo on-line cliccando qui