Esprimere la propria creatività in assoluta libertà

Informazioni 389 5450774
L’Amor Divino Mi Mosse, lettura 33° Canto dell’Inferno

Lettura 33° Canto dell’Inferno - Ulisse.

Mercoledì 28 Luglio presso Rocca Roveresca ore 21.00 e replica alle 22.00.

Approfondimento e  spiegazione del canto a cura del professor Alfio Albani.

Con Daniele Vocino e Cristian Strambolini della compagnia Nuovo Melograno con la partecipazione dell’Associazione Estetica dell’Effimero.

Confitti nel ghiaccio dell’Antenora Dante incontra due dannati e interpella colui che rode rabbiosamente la nuca del suo compagno di pena (fine del canto XXXII). E’ Ugolino della Gherardesca che, già potentissimo a Pisa, fu fatto prigioniero dal Ghibellini e fu lasciato morire di fame insieme a due figli e a due nipoti. L’altro è l’arcivescovo Ruggieri degli Ubaldini, alla cui frode e alla cui crudeltà egli dovette la cattura e la fine orribile. Traditori ambedue, scontano la colpa nello stesso luogo, ma le loro pene non sono certo pari: Ruggieri oltre al tormento del gelo eterno ha quello che gli infligge la rabbia del suo nemico; per Ugolino al dramma della dannazione si aggiunge l’ira e la sete inesausta di vendetta contro il suo nemico.

Evento all'interno della programmazione ESTATE A SENIGALLIA organizzata dal Comune di Senigallia.

Ingresso a pagamento Prenotazione obbligatoria: Tel. 07163258 roccaroveresca.seni- gallia@beniculturali.it

Condividi e commenta lo spettacolo con gli hashtag del Teatro

#l’amordivinomimosse

Non hai ancora rinnovato la tessera?

Compila il modulo on-line cliccando qui