Esprimere la propria creatività in assoluta libertà

Informazioni 389 5450774
Scherzi alla Rossini_Visto che la cena non è sicura
Produzione Nuovo Melograno
Di e con Catia Urbinelli, Daniele Vocino, Cristian Strambolini
Musica dal vivo Ilenia Stella
Luci Roberto Carletti

Uno spettacolo che nasce nell'anno Rossiniano, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni trascorsi dalla morte del compositore Pesarese Gioacchino Rossini (Pesaro 1792 - Parigi 1868). La drammaturgia è originale e offre un visione variegata e non accademica del compositore e pur non seguendo una linea cronologica degli eventi dipinge con chiarezza tutte le tappe più importanti della sua vita. Il testo è un omaggio non solo alla musica del grande Maestro (eseguita dal vivo da Ilenia Stella al Pianoforte), ma anche al suo carattere schietto, alla colta goliardia e all'amore per la buona cucina che lo hanno reso unico agli occhi di tutti. Scherzi alla Rossini si contraddistingue per una forte componente performativa, gli attori cantano, recitano, danzano e cucinano dal vivo, seguendo le ricette che Rossini amava e preparando piatti collegati alle personalità e ai luoghi che egli incontrò nella sua vita. Tre attori-cuochi - Daniele Vocino, Catia Urbinelli e Cristian Strambolini - accompagneranno lo spettatore in un affascinante viaggio nel mondo di Rossini, attraversando aneddoti lavorativi e culinari e ricordando gli incontri che lo resero celebre in tutto il mondo, senza dimenticare il suo rapporto con le donne e analizzando i motivi che lo hanno spinto ad allontanarsi così presto dalle scene. "Mangiare e amare, cantare e digerire: questi sono in verità i quattro atti di questa opera buffa che si chiama vita e che svanisce come la schiuma d'una bottiglia di champagne. Chi la lascia fuggire senza averne goduto, è un pazzo". Così Rossini diceva, lasciando intendere il suo amore per la musica ma anche per la buona cucina. Dunque una rappresentazione esplosiva che unisce musica, cucina, ritmo e narrazione per omaggiare un grande artista italiano.

CATIA URBINELLI La sua formazione artistica inizia in giovane età iscrivendosi alla Scuola di Danza Classica Martines. A 20 anni entra nella Scuola di Teatro Galante Garrone di Bologna. Prosegue gli studi sotto la direzione di grandi nomi del teatro tra i quali Marisa Fabbri, Ferruccio Soleri, Cesar Brie, Pierpaolo Sepe, Dario Fo e Franca Rame. Laureata in Scienze della Comunicazione indirizzo Spettacolo e New Media, è regista, attrice di cinema e teatro, speaker radiofonica e insegnante di recitazione presso scuole di ogni ordine e grado. Fondatrice del Teatro Nuovo Melograno, svolge attività di direzione artistica e organizzazione di eventi teatrali. Nel 2019 partecipa a laboratori e seminari con Eugenio Barba e Julia Varley dell’Odin Teatret.

DANIELE VOCINO Lavora come attore stabile della compagnia Il Melograno dal 2004. Sviluppa la sua formazione artistica con laboratori, stage e workshop diretti da maestri quali Gabriele Vacis, Rosa Masciopinto, Armando Punzo, Nikonote, Massimo Macchiavelli, Carlo Boso, Enrico Bonavera, Giovanni Di Cicco, Ran Arthur Braun. Partecipa alla Scuola di Alta Formazione “REPERTORIO” diretta e condotta da Dario Manfredini presso la Corte Ospitale di Rubiera e si laurea in Scienze della Comunicazione indirizzo Arte e Spettacolo. E’ regista, attore, presentatore, tecnico audio e luci e insegnante di teatro per bambini e ragazzi. Fondatore del Teatro Nuovo Melograno, svolge attività di direzione artistica e organizzazione di eventi teatrali.

CRISTIAN STRAMBOLINI Attore e cantante. Lavora nella compagnia come attore dal 2014 e come insegnante per bambini e ragazzi dal 2016. Si forma artisticamente presso l’Accademia Platafisica di Macerata, sotto la direzione di Brunella Platania, frequenta laboratori e workshop con Francesco Facciolli, Simone Leonardi, Enrico d’Amore, Paola Lavini e Simone Sibillano. Nel 2012 partecipa al Corso di Teatro presso la Libera Università di Alcatraz con Dario Fo, Franca Rame e Marina De Juli. Nel 2019 partecipa a laboratori e seminari con Eugenio Barba e Julia Varley dell’Odin Teatret e al corso internazionale di specializzazione di biomeccanica teatrale di Mejerchol’d con il maestro Gennadi Bogdanov.

ILENIA STELLA Musicista marchigiana, pianista, clavicembalista e direttrice di coro. Si laurea con il massimo dei voti prima al conservatorio “G.Rossini” di Pesaro poi al “G.B.Martini” di Bologna. Frequenta l’Universität für Musik und Darstellende di Vienna dove si è perfezionata con Gordon Murray e, parallelamente, frequenta l’Università di Lettere e Filosofia di Bologna, discipline dell'arte e della musica. Insegna pianoforte dall'età di 14 anni, dal 1998 presso la Scuola di Musica Bettino Padovano di Senigallia, di cui è presidente dal 2006 ed è docente di ruolo di pianoforte dal 2013 presso la scuola media ad indirizzo musicale “C.Urbani” di Maiolati Spontini. Dirige il coro Unisensus voci e strumenti di cui è fondatrice.

SCHEDA TECNICA

Referente tecnico compagnia
•Daniele Vocino: 3495873758/daniele@nuovomelograno.it
Tempistiche
• Montaggio: 1 ora, 30 minuti
• Smontaggio: 1 ora

Durata dello spettacolo
•1 ora e 15 minuti, atto unico

Spazio Scenico
•6x6 metri

Audio
•Pianoforte a coda (Dal modello Yamaha c3) e panca

Luci
Piazzato bianco, n. Pc/Par 1000 w con portagelatine seconda delle dimensioni dello spazio
•4 Sagomatori 500/1000 w con portagelatine
•1 Mixer Luci con possibilità di effettuare memorie e Sub
•Master •Ganci/bandiere/sicurezze
•1 dimmer (12 canali)
•Caveria varia per tutti i cablaggi e quadro di corrente

Annotazioni
•Il piano luci è adattabile alle caratteristiche dello spazio, previo accordo con il referente tecnico di compagni

Non hai ancora rinnovato la tessera?

Compila il modulo on-line cliccando qui